• Home »
  • Blog »
  • L’oleandro è ancora in fiore

Dal blog di Copyr Dal blog di Copyr

Fiori e Colori

L’oleandro è ancora in fiore

pubblicato il 29.09.2017

L’oleandro è una delle più classiche piante ornamentali diffuse nelle aree a clima mediterraneo. Nerium oleander (famiglia delle Apocynaceae) è un arbusto che può raggiungere un’altezza di oltre 5 metri e, per tutto il periodo estivo, si ricopre di fiori rosa, rossi o bianchi.
Lo sapevate che le sue foglie sono velenose? Ovali allungate e appuntite, di colore verde chiaro, hanno un elevato contenuto in oleandrina, sostanza tossica che, se ingerita in quantitativi elevati provoca effetti nocivi alla salute. Occhio, quindi, a bambini e animali domestici!
Nonostante quest’aspetto, l’oleandro viene molto apprezzato, sia per il suo aspetto, sia per la sua rusticità e facilità di coltivazione. Viene infatti molto spesso utilizzato anche per l’arredo urbano, per abbellire aiuole cittadine e spartitraffico. Davvero poche sono, infatti, le cure richieste da questo arbusto, acqua a sufficienza e un apporto regolare di concime per piante fiorite (utilizzate Fortyl Bellezza) vi permetterà di avere una fioritura ricca e vivace per tutta l’estate, fino all’inizio dell’autunno.
Considerate che l’oleandro ama il sole! Quest’elemento è essenziale per farlo fiorire in abbondanza tutta l’estate. Considerata la sua elevata vigoria, potatelo ogni anno, in maniera da rinfoltirne la chioma e ridurne l’altezza. Controllate sempre il suo stato sanitario: l’oleandro viene attaccato frequentemente dal ragnetto rosso: utilizzate un prodotto acaricida specifico per eliminarne la presenza non appena lo notate!

Piante associate