• Home »
  • Blog »
  • Contro gli acari della polvere

Dal blog di Copyr Dal blog di Copyr

Pratiche agronomiche

Contro gli acari della polvere

pubblicato il 12.10.2017

Gli acari della polvere sono piccolissimi artropodi dotati di 4 paia di zampette. Sono minuscoli, difficilmente visibili a occhio nudo senza l’aiuto di una lente d’ingrandimento; non superano il mezzo mm di dimensione, in media 200-300 micron.
Amano gli ambienti bui e rifuggono la luce. L’ambiente domestico, soprattutto riscaldato con temperature medie attorno ai 20-25°C, rappresenta per loro l’habitat ideale di crescita e sviluppo. In queste condizioni, si riproducono e depongono le uova dando origine a nuovi individui.
I principali acari della polvere in casa (Dermatophagoides pteronissynus e D.farinae) si alimentano principalmente di polvere domestica contenente fibre di tappeti, coperte e materassi, scaglie di pelle umana, …: si trovano, infatti, soprattutto nelle camere da letto, nelle poltrone, tra i libri, nella moquette.
Gli Acari della polvere che vivono nell’ambiente domestico sono ritenuti dannosi poiché sono una delle principali cause di allergie respiratorie e asma. Sono in grado, infatti, di produrre e secernere sostanze allergeniche.
Come eliminarli dunque?
Una buona pulizia e igiene domestica e una buona aerazione dell’ambiente domestico (gli acari prediligono ambienti umidi piuttosto che secchi), rappresentano il principale antidoto per evitare che si sviluppino e prolifichino nelle nostre case. Non sempre il solo utilizzo dell’aspirapolvere è sufficiente ad eliminare gli acari della polvere. Importante anche il cambio e il lavaggio frequente della biancheria.
Prodotti acaricidi a base di piretro sono molto efficaci per la lotta a questi ragnetti… sfogliate il catalogo dei prodotti Copyr per conoscere qual è quello ideale.