Dal blog di Copyr Dal blog di Copyr

L'orto

Pastinaca

pubblicato il 15.02.2018

Conoscete la Pastinaca?
Si presenta come una grossa radice, simile ad una carota ma più grossa e di color crema. Pastinaca sativa (famiglia delle Ombrelliferae) viene coltivata in orto proprio per la sua radice, carnosa e saporita, consumata previa cottura fin dai tempi degli antichi romani. Il suo sapore ricorda lontanamente le patate; viene cucinata cotta al forno, fritta o nella preparazione di vellutate.

Da noi l’utilizzo della Pastinaca non è molto diffuso oggi; è molto più diffusa nei paesi anglosassoni.

La sua coltivazione è comunque molto semplice. Viene seminata in tarda primavera per essere raccolta in autunno.

Il terreno deve essere morbido, sciolto, profondo e ben drenato.

Le cure richieste sono davvero poche e raramente si ammala. Provatela!