Dal blog di Copyr Dal blog di Copyr

Fiori e Colori

Peonie

pubblicato il 22.03.2018

Fiori grossi e appariscenti, proprio per questo le peonie vengono molto apprezzate; per l’aspetto dei loro splendidi fiori composti da numerosi petali dalle mille tonalità del rosa.

Lo sapete che le peonie non sono tutte uguali? Ne esistono principalmente due tipi diversi: quelle di tipo arbustivo e quelle di tipo erbaceo.

Le peonie arbustive hanno un fusto legnoso e possono raggiungere un paio di metri di altezza, come dei veri e propri cespugli; i suoi rami in inverno perdono le foglie e rigermogliano la primavera successiva. Le peonie erbacee, invece, di dimensioni più ridotte (non oltre il metro di altezza) in inverno seccano completamente; ne rimane solo il tubero nascosto sotto terra; in primavera, dal tubero si svilupperanno i nuovi germogli che daranno origine ad una nuova pianta.

La durata della loro fioritura non è molto lunga, ma si limita a pochi giorni a inizio primavera, ma è talmente bella che frequentemente questi fiori vengono coltivati in giardino, con pochissime cure e notevole pregio ornamentale: conoscete un fiore altrettanto romantico ed elegante?

Piante associate