Tentredine della rosa

Categoria: Parassiti

Il nome scientifico è Emphytus cinctus, comunemente detta tentredine fasciata della rosa. Gli adulti hanno capo ed antenne nere, addome nero con un anello bianco, torace nero. Hanno una lunghezza di circa 9-10 mm ed una apertura alare di 15-17 mm. La larva ha un capo color giallo canarino, torace ed addome verde vivace o verde rame. E' lunga in media 19 mm.

In Italia è abbastanza comune in tutte le regioni. Le larve vivono a spese delle foglie e nelle ultime età di sviluppo penetrano nei rami dove scavano delle gallerie, approfittando dei rami tagliati in sede di potatura. Ogni galleria puo' ospitare 2-3 larve. A livello fogliare, i lembi delle foglie vengono completamente divorati lungo la nervatura centrale. Gli adulti compaiono verso la fine di marzo, per continuare nel mese di aprile.

L'inverno viene trascorso come larva matura all'interno dei rametti.

Le piante colpite da questa malattia